Zyras (Parophthalmonia) kristenseni BERNHAUER, 1915

Pace, Roberto, 2008, Aleocharinae della Regione Etiopica al Naturkundemuseum di Erfurt (Coleoptera, Staphylinidae), Beiträge Zur Entomologie = Contributions to Entomology 58 (2), pp. 357-397: 377-378

publication ID

http://doi.org/ 10.21248/contrib.entomol.58.2.357-397

persistent identifier

http://treatment.plazi.org/id/03958795-1D2B-F069-FE80-FE0DFC8CC722

treatment provided by

Felipe

scientific name

Zyras (Parophthalmonia) kristenseni BERNHAUER, 1915
status

 

Zyras (Parophthalmonia) kristenseni BERNHAUER, 1915  

( Figg. 78-82 View Figg )

Zyras kristenseni BERNHAUER, 1915b: 173  

Zyras (Parophthalmonia) kristenseni: LAST, 1958: 359  

2  e 1 , Swaziland, Mlilwane , Wildlife Sanctuary, 26° 29,22'S 31° 11'E, 800 m NN, 17- 19.XI.1996, leg. M. Hartmann GoogleMaps   ; 1 , Swaziland, Hlane National Parc , Camp Ndlovu, 26° 15,29'S 31° 52,58'E, 300 m NN, 20-21.XI.1996, leg. M. Hartmann. GoogleMaps  

Distribuzione: Eritrea, Guinea-Bissau, Mozambico, Sierra Leone, Kenya, Costa d’Oro, Zaire.

Zyras (Parophthalmonia) burundanus   n. sp.

( Figg. 83-84 View Figg )

Holotypus , Burundi-NE Ruvubu-Parc, 25-26.II.1992, leg. Arndt ( NME)   .

Descrizione:

Lunghezza 9 mm. Corpo lucido e giallo-rossiccio, capo bruno, antenne e zampe giallo-rossicce. Secondo antennomero più corto del primo, terzo più lungo del secondo, antennomeri quarto a decimo fortemente compressi. Occhi molto più lunghi delle tempie. Reticolazione del corpo evidente. Punteggiatura del corpo fitta, fine e superficiale. Spermateca Fig. 84 View Figg .

Diagnosi:

La nuova specie, per la forma del pronoto con angoli posteriori arrotondati, è simile a Z. confusorius LAST, 1958   dello Zaire e a Z. rotundicollis CAMERON, 1952   dell’Uganda e Zaire, ma il pronoto della nuova specie è distintamente più trasverso, con rapporto larghezza/lunghezza pari a 1,62, mentre in confusorius   è pari a 1,5 e in rotundicollis   pari a 1,55. Di queste specie non è nota la forma della spermateca e il  è sconosciuto come per la nuova specie.

Etimologia: La nuova specie prende nome dal Burundi.

Zyras (Parophthalmonia) kigwenensis   n. sp.

( Figg. 85-86 View Figg )

Holotypus , Burundi, Kigwena-Res., 17.II.1992, leg. Arndt ( NME)   .

Descrizione:

Lunghezza 8,4 mm. Avancorpo debolmente lucido, addome lucido. Corpo bruno-rossiccio, pronoto, antenne e zampe rossicci. Secondo antennomero più corto del primo, terzo più lungo del secondo, antennomeri quarto a decimo compressi. Occhi poco più lunghi delle tempie. Reticolazione di capo e pronoto isodiametrica e forte, quella delle elitre e dell’addome poligonale irregolare netta. Punteggiatura di capo e pronoto fitta e superficiale, assente sulla fascia longitudinale mediana, quella dell’addome piuttosto fitta e fine. Spermateca Fig. 86 View Figg .

Diagnosi:

La nuova specie, a motivo della presenza su capo e pronoto, della fascia longitudinale mediana senza punteggiatura, per la sua taglia corporea e per il capo e pronoto non neri e reticolati, è simile a Z. impurus LAST, 1858   dello Zaire. Se ne distingue per gli antennomeri quarto a decimo più lunghi che larghi (trasversi in impurus   ) e per l’undicesimo antennomero più corto del decimo (poco più lungo del decimo in impurus   ).

Etimologia: La nuova specie prende nome dalla riserva di Kigwena.

NME

Sammlung des Naturkundemseum Erfurt

Kingdom

Animalia

Phylum

Arthropoda

Class

Insecta

Order

Coleoptera

Family

Staphylinidae

Genus

Zyras

Loc

Zyras (Parophthalmonia) kristenseni BERNHAUER, 1915

Pace, Roberto 2008
2008
Loc

Zyras (Parophthalmonia) kristenseni:

LAST, H. R. 1958: 359
1958
Loc

Zyras kristenseni

BERNHAUER, M. 1915: 173
1915