Camponotus detritus , Emery, C., 1886

Emery, C., 1886, Alcune formiche africane., Bollettino della Societa Entomologica Italiana 18, pp. 355-366: 357

publication ID

3744

persistent identifier

http://treatment.plazi.org/id/FB24EC44-0A6B-1BEC-B295-585DB8CD950D

treatment provided by

Christiana

scientific name

Camponotus detritus
status

n. sp.

4. Camponotus detritus  HNS  n. sp.

[[ worker ]] C. fulvopiloso simillima at minor, obscure ferruginea, abdomine nigro, capite nitidulo, subtilius reticulato, punctis sparsis inagis profundis, squama subtiliore, magis procumbente, abdomine setis pallide flavis vestito, basi denudato, segmentis 1 °, 2 °, 3 ° que maculis denudatis multo majoribus, L. 9 1 / 2 - 13 mm.

La pubescenza di colore giallo paglierino, e non fulvo come nel fulvopilosus  HNS  , lascia scoperta sul secondo segmento dell'addome una macchia che non ne raggiunge l'apice, ma, nei grandi esemplari, si estende lateralmente tanto da divenire ben piu larga che lunga. Di poco piu piccola e la macchia del terzo segmento. Quella del primo non manca neppure nei piccoli esemplari. Il capo e alquanto lucido, per sottigliezza della sua punteggiatura fondamentale; le fossette sparse del fulvopilosus  HNS  sono sostituite da punti fortemente impressi. Il colore ferrugineo del capo e del torace non ha grande importanza-, perche anche in alcuni esemplari del fulvopilosus  HNS  queste parti tendono piu o meno al rosso. Gli angoli del pronoto sembrano piu marcati nella nuova specie, la squama e piu sottile e maggiormente inclinata in avanti.

Non conosco forme intermedie fra il C. detritus  HNS  o il fulvopilosus  HNS  , di cui pero, iu ragione della grande affinita, potrebbe forse considerarsi come razza anziche come specie distinta.