Solenopsis metanotalis, Emery, C., 1896

Emery, C., 1896, Studi sulle formiche della fauna Neotropica., Bollettino della Societa Entomologica Italiana 28, pp. 33-107: 54-55

publication ID

3798

persistent identifier

http://treatment.plazi.org/id/AE3BD253-04B1-8C23-5E0A-2B703E1A86C4

treatment provided by

Christiana

scientific name

Solenopsis metanotalis
status

n. sp.

S. metanotalis  HNS  n. sp.

[[ worker ]] Ferruginea, torace e zampe piu chiari, parte posteriore dell'addome picea. Lucida e liscia, con punti piligeri scarsi e i lati dei segmenti del peduncolo fittamente punteggiati e opachi; le parti laterali del clipeo, l'estremo anteriore delle guance, la base delle mandibole e la parte anteriore della fronte finamente striolati. Peli ritti mediocremente lunghi; sulle tibie evvi solo una pubescenza lunga e obliqua. — Il capo e subquadrato, coi lati debolmente arcuati, gli angoli posteriori ritondati, il margine posteriore dritto; le mandibole sono strette, col margine masticatorio nero, armato di 3 denti; un quarto dente molto ottuso trovasi al margine interno, vicino all'estremita; le carene del clipeo sono fortemente sviluppate e prolungate ciascuna in un dente lungo, acuto, quasi spiniforme; lateralmente al dente, un angolo molto ottuso e appena sensibile; gli occhi sono grandi, con circa 10 faccette nel loro maggior diametro; il loro margine posteriore sta a meta circa delia lunghezza del capo. Lo scapo delle antenne, ripie gato in dietro, dista dal margine posteriore dal capo per uno spazio pressoche eguale alia lunghezza del l. ° articolo del flagello; gli articoli 2 - 7 del flagello sono piu brevi che larghi, l'ultimo circa 2 volte e 1 / 2 lungo quanto il precedente. Yeduto di sopra, il pronoto ha angoli anteriori distinti; sul profilo, il dorso del torace e rettilineo, interrotto da incisura nella sutura mesometanotale; il metanoto forma un angolo ottuso e ritondato, tra faccia basale e declive, questa poco piu breve di quella. Veduto di sopra, il l. ° segmento del peduncolo si allarga fortemente indietro, il 2. ° apparisce trasversalmente ovale, notevolmente piu largo del precedente; sul profilo, il 1. " segmento e brevissimamente peduncolato, e porta un nodo trigono, con l'angolo dorsale strettamente arrotondato; il 2. ° segmento e ritondato, fortemente pendente in avanti. L. 2 1 / 2 mm.

La Plata, raccolta dal Dott. Spegazzini. — E facile a riconoscere dalla scultura del metatorace, dai grandi occhi e dai lunghi denti del clipeo.